Assemblea elettiva al Rotary club, ecco i nuovi presidenti e le loro squadre

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si è svolta, in modalità on line, l'assemblea annuale dei soci del Rotary Club Palermo Montepellegrino in seduta elettiva. Come ogni anno, da più di un secolo, in tutte le parti del mondo, si tratta del momento in cui si prosegue la costruzione del cammino e del futuro del club, all'insegna della continuità dell'azione rotariana.

Dopo i saluti di rito del presidente in carica Carmelo Maltese, si è proceduto alle elezioni del presidente per l'anno rotariano 2022/2023 e dei componenti il Consiglio direttivo per l'anno rotariano 2021/2022 con presidente incoming Antonio Fundarò.

Ad essere eletto presidente per l’anno rotariano 2022-2023 è stato il socio fondatore Vincenzo Lo Cascio. Questi i nomi degli eletti che affiancheranno tra 2021 e 2022, il presidente incoming Antonio Fundarò: past president Carmelo Maltese, vicepresidenti Salvatore (Totò) Russo Girolamo e Morisco (Mino), segretario Antonino (Ninni) Genova, tesoriere Duilio Saito, prefetto Mario Antonio Vitiello.

Eletti, inoltre, i consiglieri del consiglio direttivo Pietro Francesco Mistretta, Elena Foddai, Ferdinanza (Freda) Liotta, Emanuele di Bartolo, Mario Veca, Myriam De Luca, Antonio Maltese, Giuseppe Buccheri. Sono stati nominati due membri aggregati al direttivo: uno per le problematiche relative alla terza età, ai rapporti con gli enti territoriali e ai concorsi (Sebastiano Tanino Maggio) e l’altro per la comunicazione on line (Alessandro Lo Verde). Infine, sono stati nominati il delegato per la Rotary Foundation Girolamo (Mino) Morisco, l’istruttore del club Salvatore D’Angelo, il delegato Rotaract Vincenzo Termine e il delegato Rotary per la comunicazione Pietro Francesco Mistretta. Il club tutto fa i migliori auguri di buon lavoro ai neoeletti.

Torna su
PalermoToday è in caricamento