Sanità, sette giorni di controlli gratuiti a Palermo e in provincia

Proseguono le iniziative sugli screening oncologici dell'Azienda sanitaria. "I nostri camper percorreranno complessivamente 2.500 chilometri per portare la sanità tra la gente”, spiega il direttore generale Antonino Candela

Antonino Candela

Una settimana all’insegna dei controlli gratuiti. Camper e gazebo dell'Asp saranno martedì 24 a Balestrate e giovedì 26 a Valledolmo per il "Villaggio della prevenzione”, mentre sabato 28 marzo in 19 strutture dell’Azienda territoriale sarà possibile effettuare mammografie e pap-test nell’ambito dell’Open day.

“L’impegno è di promuovere la cultura della prevenzione all’interno di una comunità che mostra di apprezzare concretamente le nostre iniziative – spiega il direttore generale dell’Azienda sanitaria di Palermo, Antonino Candela – dopo le manifestazioni a Borgo Nuovo e alla Kalsa, da martedì inizieremo il percorso in provincia toccando 13 piazze comprese anche le isole di Linosa, Lampedusa e Ustica. I nostri camper percorreranno complessivamente 2.500 chilometri per portare la sanità tra la gente”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Martedì 24, dalle 9 alle 17, in piazza Rettore Filippo Evola a Balestrate gli utenti avranno la possibilità di usufruire di una lunga serie di prestazioni: screening del cancro alla mammella (mammografia); screening del tumore al colon-retto con distribuzione del sof test per la ricerca del sangue occulto nelle feci; screening del tumore al collo dell’utero (pap-test presso il vicino Consultorio familiare); screening del diabete e dei fattori di rischio cardiovascolari (in collaborazione con l’associazione medici sportivi e con l’associazione ‘Danilo Dolci’); prevenzione cardiologica (elettrocardiogramma); prevenzione del tumore alla tiroide (ecografia); prevenzione della BCPO-Broncopneumopatia cronica ostruttiva (visita pneumologica); promozione della salute immigrati (saranno presenti 2 mediatori culturali); servizi all'utenza (prenotazioni di visite specialistiche per gli ambulatori dell'Asp attraverso il CUP mobile, scelta e revoca del medico di famiglia, informazioni su richieste di invalidità, Assistenza domiciliare integrata, esenzione ticket per reddito);  il camper dei veterinari dell'Asp assicurerà tra l'altro la "microchippatura" gratuita dei cani.

L’accesso a tutti i servizi sarà gratuito, diretto, senza necessità di ricetta o prenotazione. Nel “villaggio della salute” saranno impegnati 40 operatori dell’Asp tra medici, veterinari, infermieri e personale tecnico-amministrativo. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la Lilt e l’associazione “Serena” a Palermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento