Cronaca

Sanità, commissari di Asp e ospedali "congelati": prorogato l'incarico dei manager

Dall'assessorato regionale spiegano che si tratta di una "scelta tecnica" per i tempi necessari a espletare l'iter burocratico

Baldo Gucciardi

Rimandati al 15 agosto i cambi al vertce di Asp e ospedali siciliani. Fino a quella data, infatti, rimarranno in carica gli attuali direttori generali. L'assessore regionale alla Salute, Baldo Gucciardi, ha trasmesso una nota ai manager comunicando la proroga dei contratti, in scadenza il 30 giugno, per 45 giorni.

"Una scelta tecnica - spiegano dall'assessorato - per i tempi necessari a espletare l'iter burocratico per l'insediamento dei commissari straordinari," la cui nomina è stata deliberata due giorni fa dalla Giunta Crocetta. Nomine che dovranno passare al vaglio della commissione Sanità dell'Ars. 

Secondo quanto stabilito dall'esecutivo, all'Asp di Ragusa va Lucio Ficarra, proveniente dall'Azienda sanitaria provinciale di Agrigento; nella città dei Templi va Gerardo Venuti, finora agli ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello di Palermo, dove andrà Maurizio Arico, che era alla guida dell'Asp di Ragusa. Spostato dal Papardo di Messina al Policlinico della città dello Stretto, Michele Vullo, mentre al Papardo arriverà la dirigente regionale dell'assessorato alla Sanità, Letizia Diliberti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, commissari di Asp e ospedali "congelati": prorogato l'incarico dei manager

PalermoToday è in caricamento