menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

"Asp in piazza", a Villafrati tornano visite ed esami gratuiti

L’azienda sanitaria provinciale propone per martedì 30 maggio mammografie, pap-test, sof-test, screening del melanoma e tumore della tiroide. In piazza Umberto I, dalle 9.30 alle 16.30, spazio al "Villaggio della salute"

Mammografia, Pap-test, Sof-test, screening del melanoma e del tumore alla tiroide. Sono le prestazioni che gratuitamente l’Azienda sanitaria provinciale di Palermo “offrirà” domani (martedì 30 maggio) a Villafrati in occasione della seconda tappa stagionale di “Asp in Piazza”, manifestazione itinerante sulla prevenzione giunta al quarto anno di vita. Sarà la centralissima piazza Umberto I ad ospitare camper e gazebo del “villaggio della salute” dove, dalle ore 9.30 alle 16.30, lavoreranno 25 tra medici, infermieri ed operatori.

“Dopo l’ottimo riscontro avuto a Contessa Entellina – ha spiegato il direttore generale dell’Asp di Palermo, Antonio Candela – proseguiamo nel ‘percorso’ della prevenzione andando incontro alla gente della provincia. A Villafrati riproporremo tutte le prestazioni di prevenzione oncologica che fanno parte del programma 2017 di ‘Asp in Piazza’. In poco più di un mese, i nostri camper, tra cui il nuovissimo ambulatorio mobile ginecologico, percorreranno 1.800 chilometri con l’obiettivo di portare la sanità, e soprattutto la prevenzione, nei luoghi di aggregazione quali sono le piazze”.

L’accesso a visite ed esami sarà gratuito, diretto, senza necessità di ricetta o prenotazione. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Villafrati e le associazioni di volontariato Lilt e “Serena a Palermo”. Il calendario stilato dall’Azienda sanitaria provinciale di Palermo prevede complessivamente 12 tappe di “Asp in Piazza”: oltre a Contessa Entellina e Villafrati, l’8 giugno a Sciara, il 13 giugno a Collesano, il 27 giugno ad Alimena, il 7 luglio a Linosa, l’8 ed il 9 luglio a Lampedusa. Poi, dopo la pausa d’agosto, il 5 settembre sarà la volta di Cinisi, il 14 di Casteldaccia, il 21 di Monreale ed il 26 di Roccapalumba, quindi ad ottobre di Vicari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento