menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli e visite gratuite, Asp in piazza a Marineo: boom di utenti

Sono state 2.127 le prestazioni effettuate nei camper e nei gazebo montati per l'occasione

L'Asp in Piazza fa ancora una volta il "pieno" di utenti. La terza edizione della manifestazione itinerante sulla prevenzione sta registrando numeri che mai erano stati riscontrati in passato. A Marineo sono state 2.127 le prestazioni effettuate nei camper e nei gazebo montati a piazza Garfield e Lodi. Numerosi sono stati, però, gli utenti che non hanno potuto effettuare l'ecografia alla tiroide e sono stati "riprotetti" per la prossima settimana al Poliambulatorio di Misilmeri.

"In un momento di grave crisi economica i palermitani hanno deciso di sfruttare le opportunità che offre Asp in Piazza per un check-up completo - ha spiegato il Direttore generale dell'Asp di Palermo, Antonino Candela - l'adesione e la partecipazione che stiamo registrando quest'anno è, sotto certi aspetti, sorprendente anche per noi. A Marineo sono arrivati utenti, non solo dai centri del comprensorio, ma anche da paesi più lontani. La gente conosce l'iniziativa ed arriva in 'Piazza' con le idee chiare su cosa deve fare e come la deve fare. La conferma del grandissimo interesse che c'è per l'iniziativa è 'testimoniata' anche dalle richieste inoltrate da quasi tutti i sindaci della provincia: tutti vorrebbero i nostri camper nelle loro piazze e noi stiamo studiando il modo per essere ancora più presenti".

Medici ed operatori dell'Azienda sanitaria di Palermo hanno proposto a Piazza Garfield e Lodi un lungo elenco di prestazioni, mentre nei locali della Guardia Medica di via Agrigento sono stati effettuati, oltre al pap-test nell'ambito dello screening del tumore al collo dell'utero, i prelievi per TSH e PSA. "Questa iniziativa ha il merito di far sentire realmente le istituzioni sanitarie vicini al cittadino - ha sottolineato il Sindaco di Marineo, Pietro Barbaccia - il merito dell'Asp di Palermo e del suo direttore, Candela, è di avere creato un modello di prevenzione unico in Italia, ma soprattutto di avere creato un modello nuovo ed efficace".

Il fitto calendario delle iniziative dell'Azienda sanitaria palermitana prevede per il prossimo 5 maggio l'Open Day della prevenzione: 9 ambulatori di città e pronuncia saranno aperti 12 ore (dalle 9 alle 19) per "offrire" gratuitamente mammografia, sof-test (screening del tumore al colon retto) e pap-test. Asp in Piazza, invece, dal 10 al 12 maggio si trasferirà a Linosa e Lampedusa, mentre il 17 maggio camper e gazebo del villaggio della salute saranno a Castelbuono. L’accesso a tutte le prestazioni sarà gratuito, diretto e senza alcun bisogno di ricetta o prenotazione. Le iniziative sulla prevenzione dell'Asp di Palermo sono realizzate in collaborazione con la LILT, l’Airc, l’Associazione “Serena a Palermo”, la Federazione Medici sportivi e l’Associazione “Danilo Dolci”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento