Cronaca Piazza Rettore Filippo Evola

"Asp in piazza", folla a Balestrate nonostante la pioggia battente

Sono state poco meno di duemila le prestazioni sanitari assicurate dal "Villaggio della prevenzione", tra mammografie, pap test, visite cardiologiche ed altro ancora. Rinviata la prossima tappa, che avrebbe coinvolto il comune di Valledolmo

La pioggia caduta incessante per tutta la giornata a Balestrate non ha scoraggiato i tantissimi utenti del comprensorio che hanno risposto all’appello sulla prevenzione lanciato dall’Asp di Palermo. In poco più di 8 ore, sono state complessivamente 1.944 le prestazioni erogate a bordo di 5 camper ed all’intero di 12 gazebo. "Ancor più dello scorso anno la gente arriva nelle piazze preparata. 'Asp in Piazza' - ha detto il direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Palermo, Antonino Candela - è diventato un appuntamento atteso e frequentato da un numero sempre maggiore di utenti".

Ai piedi della scalinata della Chiesa Madre di Sant’Anna, in piazza Rettore Filippo Evola, l’Asp ha allestito un vero e proprio villaggio della prevenzione che ha visto impegnati 54 operatori, tra medici, veterinari, infermieri e personale tecnico ed amministrativo. Letteralmente preso d’assalto l’ambulatorio dello screening del diabete e dei fattori di rischio cardiovascolare che ha effettuato (in collaborazione con l’associazione medici sportivi e l’associazione "Danilo Dolci") 1.130 prestazioni, mentre sono state 81 le mammografie, 112 i sof-test distribuiti (per la ricerca del sangue occulto nelle feci nell’ambito dello screening del tumore al colon retto) e 30 i pap-test garantiti presso il vicino consultorio familiare. Sono state inoltre effettuate 150 visite cardiologiche, 104 pneumologiche e 98 visite nell’ambito della prevenzione del tumore alla tiroide e 62 prestazioni nella prevenzione dell’alcolismo.

Impegnati a Balestrate anche gli operatori della promozione della salute degli immigrati (96 prestazioni) e quelli del camper dei servizi all’utenza (42 operazioni). Sono stati, infine, 39 i microchip impianti ad altrettanti a bordo del camper dei veterinari. L’accesso a tutte le prestazioni è stato diretto, gratuito e senza necessità di ricetta così come avviene per tutti i programmi di screening. All’iniziativa di "Asp in piazza" a Balestrate, realizzata in collaborazione con la locale amministrazione comunale, ha collaborato - oltre all’associazione nazionale carabinieri, alla Lilt ed all’associazione Serena a Palermo - l'Istituto alberghiero "Danilo Dolci" di Partinico che ha curato l’accoglienza ed offerto un buffet a base di prodotti della dieta alimentare mediterranea.

A causa delle (previste) avverse condizioni metereologiche è stata rinviata la tappa di "Asp in Piazza" di giovedì prossimo 26 marzo a Valledolmo, mentre la “prevenzione” tornerà in scena sabato 28 con l'Open day. In 19 strutture dell’Azienda sanitaria di Palermo e provincia le donne rientranti nella fascia di età indicata dai programmi di screening (50-69 anni per la prevenzione del tumore al seno e 25-64 anni per il carcinoma del collo dell'utero) potranno effettuare gratuitamente mammografia e pap-test.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Asp in piazza", folla a Balestrate nonostante la pioggia battente

PalermoToday è in caricamento