Asp, riorganizzato il dipartimento veterinario: Lo Grasso nuovo direttore

Le nomine sono già esecutive. Nelle scorse settimane il settore è finito al centro della bufera per l'inchiesta penale che vede coinvolto l'ormai ex presidente Paolo Giambruno

Antonino Lo Grasso

Nuovo assetto per il dipartimento veterinario dell'Asp di Palermo, nelle scorse settimane al centro della bufera per l'inchiesta penale che vede coinvolto l'ormai ex presidente Paolo Giambruno. Il direttore generale dell'Asp, Antonio Candela, insieme al direttore amministrativo, Antonio Guzzardi, e al direttore sanitario, Giuseppe Noto, con il supporto del competente dipartimento "Risorse umane" aziendale, ha completato la riorganizzazione del dipartimento

Il dottore Antonino Lo Grasso (nella foto) è stato nominato direttore; il dottore Francesco Francaviglia direttore dell'unità operativa complessa (Uoc) "Igiene Urbana e lotta al randagismo" e ad interim direttore dell'Uoc "Sanità animale";  il dottore Luigi Arcuri direttore dell'Uoc "Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche"; il dottore Giuseppe Di Grigoli direttore dell'Uoc "Igiene nella produzione degli alimenti di origine animale e loro derivati".

LEGGI ANCHE: Sequestrati i beni a Giambruno, favori e affari con il boss

"Il dipartimento - spiega il direttore generale, Antonio Candela - deve operare e lavorare in piena sinergia con tutte le forze dell'ordine nell'unico interesse della salute pubblica. I rapporti sono e saranno improntati alla collaborazione e condivisione del sistema dei controlli in maniera tale da garantire ai cittadini la completa sicurezza alimentare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le nomine sono immediatamente esecutive e, già, Antonino Lo Grasso si è insediato al vertice del dipartimento. "Rassicuriamo i cittadini sull'efficacia e sull'incisività dei controlli negli allevamenti - sottolinea Antonino Lo Grasso - le ispezioni sono continue ed incisive. Il nostro unico interesse è la salute dei cittadini ed in quest'ottica lavoriamo per garantire la genuinità delle carni che finiscono nelle nostre tavole. Eventuali inadempienze o disfunzioni del sistema saranno colpite con efficacia e, soprattutto, con immediatezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • "Cocktail in mano e mascherine al gomito": due pub chiusi per violazione norme anti Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento