Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Viaggio nell'asilo occupato: "Accogliamo tutti dai bimbi agli anziani, dalle persone agli animali" | VIDEO

I militanti dello Spazio Anarco Sakalash vogliono fare rinascere l'ex asilo Umberto I, zona via Sampolo. Chiuso dal 1997, è stato ristrutturato nel 2017, ma mai restituito alla città

 

L'hanno chiamato Kaos perché "per vivere in una società più felice, occorre distruggere le gabbie dorate in cui viviamo". L'ex asilo Umberto I di via Di Dio, in zona via Sampolo, è chiuso dal 1997 ed è stato ristrutturato nel 2017, ma mai restituito alla città. I militanti dello Spazio Anarco Sakalash hanno occupato i locali e pensano di dar vita a un asilo per bimbi, anziani e animali. "Asilo" come sinonimo di "accoglienza" perché "chiunque viene a Palermo per noi è palermitano". Vogliono creare un orto urbano, uno spazio legale gratuito e attività teatrali e circensi. Nonché un luogo per la pulizia dei senzatetto. Anche i residenti che in un primo momento non li appoggiavano, iniziano a collaborare con loro. Organizzano assemblee con i cittadini, per venire incontro alle loro esigenze. "Grazie per averci osteggiati, significa che tenete a questo quartiere".

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento