Raid all'asilo La Malfa: vandalizzati i bagni e rubate anche le merende dei bambini

La struttura si trova in via Cristodulo, zona Acqua dei Corsari. All'apertura, il personale ha trovato il vetro dell'ingresso rotto e tutto a soqquadro. Il sindaco si appella ai residenti: "Serve una presa di coscienza da parte del quartiere"

asilo La Malfa

La settimana scorsa era toccato al Pantera rosa ad Altarello, adesso i vandali hanno preso di mira il nido comunale La Malfa di via Cristodulo, zona Acqua dei Corsari. Questa mattina, all'apertura, il personale ha trovato il vetro dell'ingresso rotto. Durante la notte, ignoti hanno sporcato servizi igienici, lenzuola, tovaglie e hanno sottratto dalla dispensa cibo destinato alla merenda dei bambini. 

Le forze dell’ordine, avvertite immediatamente, hanno già fatto un sopralluogo. L'asilo, che oggi è rimasto chiuso per effettuare un’accurata igienizzazione degli ambienti, riaprirà domani. Lo scorso maggio, la struttura per l'infanzia era già stata oggetto di una ripetuta serie di furti. 

"Serve una presa di coscienza da parte del quartiere", commenta il sindaco Leoluca Orlando invitando le famiglie a “manifestare la propria vicinanza alla scuola e agli operatori esprimendo una ferma condanna contro quanto accaduto".

“Derubare o vandalizzare un asilo nido è un danno per tutti perché rende più fragile un patrimonio collettivo costituito da servizi, cura, buone pratiche, socialità a disposizione dell’intera comunità educante” aggiunge l’assessore alla Scuola, Giovanna Marano.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Utile come un termometro, aiuta a scoprire le polmoniti: perché comprare un saturimetro

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

Torna su
PalermoToday è in caricamento