Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Brancaccio / Via Azolino Hazon

Ascesso ai denti diventa fatale, muore una diciottenne di Brancaccio

Gaetana Priolo è svenuta in casa i primi di febbraio non dando più segni di vita. Prima è stata trasportata subito al Buccheri La Ferla e poi trasferita al reparto di rianimazione del Civico. Ma le sue condizioni erano disperate a causa di uno "shock settico"

Un banale mal di denti, un semplice ascesso, si trasforma in tragedia. Una diciottenne di Brancaccio (inizialmente si pensava fosse dello Zen), Gaetana Priolo il suo nome, è morta stamattina all’Ospedale Civico. L’ascesso non sarebbe stato curato bene e l’infezione avrebbe raggiunto i polmoni. Infatti il referto dell’ospedale parla di “shock settico polmonare”.

Tutto ha inizio i primi di febbraio. La giovane era svenuta nella sua casa di via Azolino Hazon non dando più segni di vita. I classici sintomi dello “shock settico”, una grave condizione che si verifica quando l’infezione porta ad un improvviso abbassamento della pressione sanguigna. A quel punto la diciottenne è stata trasportata al Buccheri La Ferla e poi al reparto di rianimazione dell’ospedale Civico.

Ma le condizioni di Gaetana sono apparse subito gravi. L’infezione che partiva dalla bocca infatti si era diffusa arrivando ai polmoni. I medici hanno fatto di tutto per salvarla, ma dopo una settimana di cure disperate la ragazza è deceduta stamattina. La disperazione è piombata sul quartiere, che si è stretto attorno alla famiglia. Al momento non c’è nessuna denuncia della famiglia e nessuna inchiesta è stata aperta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascesso ai denti diventa fatale, muore una diciottenne di Brancaccio

PalermoToday è in caricamento