Cronaca

Grand Tour dell'arte contemporanea italiana passa da Palermo

L'incontro dei curatori con giovani artisti e professionisti ha lo scopo di creare un network che promuova e diffonda l’arte contemporanea italiana in ambito internazionale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo (centro per l'arte contemporanea di Torino) promuove un programma di Residenza per giovani curatori stranieri, invitati in Italia per trascorrere un periodo di ricerca che si concluderà con l'organizzazione di una mostra. L'incontro dei curatori con giovani artisti e professionisti ha lo scopo di creare un network che promuova e diffonda l’arte contemporanea italiana in ambito internazionale.

Il 20 e il 21 marzo visiteranno la città di Palermo per conoscere artisti, galleristi e musei siciliani. Nella speranza che la notizia sia di Vostro interesse Vi invio il comunicato stampa e una foto dei curatori. I curatori stranieri verranno accompagnati da Gaia Tedone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grand Tour dell'arte contemporanea italiana passa da Palermo

PalermoToday è in caricamento