Calci e pugni contro la madre, arrestato giovane a Belmonte Mezzagno

I carabinieri hanno fermato e portato in carcere un 24enne con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. La donna invece è stata portata in guardia medica dove le sono stati riscontrati traumi e lesioni

Il capitano Beatrice Casamassa, coordinatrice della Rete antiviolenza

Picchiata dal figlio tra le mura domestiche durante l'ennesima notte da incubo. I carabinieri di Belmonte Mezzagno hanno arrestato un 24enne con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. All'arrivo nella loro abitazione - spiegano dal Comando provinciale - il giovane è stato trovato "intento a picchiare la madre con calci e pugni". La donna è stata portata presso la guardia medica dove le sono stati riscontrati traumi e lesioni.

"Da diversi mesi - hanno ricostruito gli investigatori - il 24enne maltrattava e vessava la madre fisicamente e verbalmente". Il ragazzo è stato arrestato e portato in carcere a Termini Imerese. Alla donna è stato anche spiegato della possibilità di essere sistemata in una struttura protetta ma sentendosi ormai al sicuro ha preferito rientrare presso la propria abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La Rete antiviolenza carabinieri di Palermo - si legge in una nota - è composta da trenta militari del Comando provinciale, selezionati per particolari attitudini personali e professionali. La raccomandazione rimane quella di denunciare sempre i comportamenti violenti per poter aiutare e tutelare la vittima di maltrattamenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento