Misilmeri, tassi d'interesse fino al 200%: arrestato un usuraio

Un 64enne è stato incastrato da intercettazioni telefoniche, riprese video-fotografiche e analisi di documentazioni bancarie. A casa dell'uomo, ora ai domiciliari, la guardia di finanza ha trovato 30 mila euro in contanti e un libro mastro. Sequestrato un patrimonio del valore di oltre 500 mila euro

Un 64enne di Misilmeri è stato arrestato per usura dai finanzieri del comando provinciale di Palermo al termine di un'indagine diretta dalla procura di Termini Imerese.

L'uomo si trova ai domiciliari. Intercettazioni telefoniche, servizi di pedinamento con riprese fotografiche e video e l'analisi di documentazione bancaria hanno consentito di ricostruire l'attività svolta dall'indagato che, oltre ai prestiti di denaro, garantiva in prima persona per le sue vittime il pagamento di vestiti e corredi per matrimoni o battesimi, chiedendo poi la restituzione del debito a rate con l'applicazione di tassi che variavano dal 30 al 200% dell'importo concesso.

Nel corso delle perquisizioni nella sua abitazione sono stati rinvenuti e sequestrati 30mila euro euro in contanti e alcuni fogli dove erano riportati i conteggi relativi ai numerosi prestiti effettuati. Inoltre, i finanzieri hanno riscontrato il patrimonio accumulato dall'indagato, del valore complessivo di 500 mila euro (un panificio, due appartamenti a Misilmeri, polizze assicurative, un terreno) risultato "sproporzionato rispetto ai redditi dichiarati" e, pertanto, sottoposto a sequestro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • Nuovo Dpcm: Governo conferma l'ipotesi dello stop all'asporto per i bar dopo le 18

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento