Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Torretta

Capaci, ferito a coltellate dopo una lite dentro una stalla: un arresto per tentato omicidio

In manette un 36enne, ex dipendente della fattoria di proprietà della vittima. Ricoverato all'ospedale Villa Sofia un 45enne di Torretta, che ha riportato ferite al braccio, al torace e al collo. Indagano i carabinieri

Accoltellato dopo una lite dentro una delle stalle della sua fattoria a Capaci. Un uomo di 45 anni è stato ricoverato ieri sera a Villa Sofia per alcuni tagli riportati al braccio, al torace e al collo provocati con un'arma da taglio. A ferirlo sarebbe stato un suo ex dipendente di 36 anni, Valentino Macaluso, arrestato dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio e portato al carcere Pagliarelli in attesa dell'udienza di convalida.

I fatti si sono verificati intorno alle 20 nell'azienda agricola del 45enne di Torretta, R.D.M.. Secondo una prima ricostruzione i due sarebbero stati protagonisti di un'accesa discussione legata a questioni lavorative. In pochi minuti la questione sarebbe degenerata e Macaluso avrebbe impugnato un coltello, ferendo il 45enne che a sua volta si sarebbe difeso con un bastone.

Il titolare della fattoria è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato in ospedale, dove i medici gli hanno prestato le prime cure escludendo la riserva sulla vita. Macaluso è stato rintracciato e fermato dai carabinieri della stazione di Torretta che lo hanno ascoltato fino a tarda notte per cercare di ricostruire l'accaduto. Al termine delle prime indagini, in accordo con l'autorità giudiziaria, per il 36enne è scattato l'arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capaci, ferito a coltellate dopo una lite dentro una stalla: un arresto per tentato omicidio

PalermoToday è in caricamento