Telefonate minacciose e blitz in casa dell'ex moglie: arrestato

La polizia ha arrestato un uomo di 44 anni per stalking. Protagonista della vicenda una coppia di coniugi, di fatto già separata da qualche tempo, per scelta della donna. Gli agenti sono intervenuti dopo aver ascoltato in vivavoce una telefonata

La polizia ha arrestato un uomo di 44 anni per stalking. Protagonista della vicenda una coppia di coniugi, di fatto già separata da qualche tempo, per scelta della donna. Una scelta non condivisa dal marito. Proprio questa "differenza di vedute" avrebbe generato contrasti e comportamenti vessatori da parte dell'uomo, che non si sarebbe limitato ad "esporre civilmente il suo dissenso alla separazione - spiega la polizia in una nota - ma dinanzi al rifiuto della moglie avrebbe inscenato blitz ed asfissianti pressioni, raggiungendo la vittima a casa e persino sul posto di lavoro".

Ieri l’ultimo episodio di una lunga serie. L’uomo ha raggiunto l'ex moglie nei pressi di casa sua. Quando gli agenti, allertati dalla donna sono giunti sul luogo segnalato, lo stalker si era già allontanato. A distanza di qualche minuto il quarantaquattrenne - forse pensando che i poliziotti avessero già abbandonato la zona - non ha resistito alla tentazione di importunare l’ex coniuge, stavolta telefonicamente: e ha deciso di chiamarla. Una telefonata dai contenuti minacciosi. Le parole, ascoltate in vivavoce anche dai poliziotti, hanno convinto gli agenti a raggiungere lo stalker per arrestarlo. Il provvedimento è stato convalidato dall’autorità giudiziaria che ne ha disposto il divieto di avvicinamento dei luoghi frequentati dalla moglie a meno di 200 metri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da Campofiorito, vede disegno della figlia in tv e dà sue notizie: "Sto bene"

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • L'agguato con la pistola e la rapina in mezzo al traffico, arrestato diciassettenne

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

Torna su
PalermoToday è in caricamento