Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Pedinamenti e continue telefonate all'ex moglie: stalker in manette

Da quando si erano separati le aveva dato il tormento. Durante l'ultimo episodio lui l'aveva seguita all'uscita da lavoro, fino a fermarla con l'auto per provare il riavvicinamento. Ma la donna, che lo aveca denunuciato a dicembre, ha avvisato la polizia

Pedinava l'ex moglie: arrestato stalker (foto archivio)

Una classica storia d'amore finita, ma non per lui. Cosi decide di pedinare e minacciare l'ex per convincerla a tornare assieme. La polizia ieri ha tratto in arresto un 42enne pregiudicato, ritenuto responsabili di atti persecutori nei confronti dell'ex coniuge. Sin da quando ha scoperto che la moglie aveva intenzione di separarsi, l'uomo l'aveva seguita con insistenza, fino ad inseguirla e bloccarla per strada per prendere un caffè. E lei, a dicembre, aveva già denunciato tutto alla polizia.

Secondo quanto raccontato dalla donna agli agenti, "l'uomo non si era mai rassegnato, cercando continuamente di avvicinarla, non consentendole di condurre una vita normale". E così, per mesi, ha cercato di farle cambiare idea. Continue telefonate, messaggi, pedinamenti, lettere e regali, tanto da costringere la donna a cambiare ben sei numeri di cellulare. L'ultimo episodio proprio ieri: la donna, all'uscita da lavoro, ha notato di essere seguita dall'ex. Così ha tentato di seminarlo con l'automobile tra le vie della città.

L'uomo, però, non l'ha persa di vista neanche per un momento, riuscendo a bloccarla per strada e chiedendole di prendere un caffè insieme. A quel punto la donna si è allontanata nuovamente in auto, chiamando nel frattempo la polizia affinché venissero in suo soccorso. Gli agenti si sono fiondati sul posto per impedire che la persecuzione continuasse. La donna ha raccontato ai poliziotti di essere stata importunata per lungo tempo e di avere paura per la propria incolumità, dato che l'ex l'aveva più volte minacciata, in alcuni casi anche di morte. Una volta fermato ed arrestato l'uomo è stato condotto al carcere Ucciardone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedinamenti e continue telefonate all'ex moglie: stalker in manette

PalermoToday è in caricamento