Cronaca

Appostamenti e aggressioni alla ex Uomo arrestato per stalking

La donna lo aveva lasciato dopo 4 anni dopo aver ricevuto insulti, minacce e molestie. Dopo la denuncia era stato condannato a mantenere una distanza di almeno 500 metri. Ma più volte ha atteso la vittima davanti casa

Un 44enne è stato arrestato dai poliziotti dell'Ufficio Prevenzione generale e soccorso pubblico per stalking nei confronti della ex convivente. I due, per circa quattro anni avevano vissuto una relazione sentimentale coronata dalla nascita di un bimbo che oggi ha tre anni. Da allora l'uomo aveva mutato abitudini e comportamento. Assenze da casa sempre più prolungate a fronte di ritorni in stato di ubriachezza, liti anche furibonde, insulti, minacce e molestie culminate anche in aggressioni fisiche.

Alla donna, quindi, non era rimasto altro da fare che tornare dai genitori con il piccolo. E dopo l'ennesima violenta aggressione fisica con conseguenti cure ospedaliere, inevitabile è stata anche la denuncia alla polizia. L'uomo era stato diffidato a mantenere una distanza di almeno 500 metri dai luoghi abitualmente frequentati dalla vittima. Limiti più volte violati con appostamenti, aggressioni, fino all'intrusione in casa dello stalker che si era nascosto sul pianerottolo. A quel punto sono intervenuti i poliziotti che hanno tratto in arresto l'uomo.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appostamenti e aggressioni alla ex Uomo arrestato per stalking

PalermoToday è in caricamento