rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Hashish in aliscafo: palermitano sbarca a Salina, arrestato al porto

Non appena ha visto i carabinieri ha cercato di allontanarsi velocemente dalla banchina ma il suo atteggiamento non è passato inosservato. E' stato identificato e perquisito: addosso aveva 90 grammi di "fumo"

E' salito a bordo dell'aliscafo diretto da Milazzo a Salina con l'hashish. Pensava di averla fatta franca ma quando è sbarcato al porto è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. L.D.F., palermitano di 38 anni, non appena ha visto i militari ha cercato di allontanarsi velocemente dalla banchina ma il suo atteggiamento schivo non è passato inosservato. I carabinieri lo hanno bloccato e dopo averlo identificato lo hanno perquisito trovandogli addosso la droga. Il 38enne è stato accompagnato in caserma. Il giudice ha poi deciso di sottoporlo all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. La droga è stata sequestrata.

Solo qualche giorno fa, il 14 agosto, un altro palermitano, di 19 anni, è stato "pizzicato" subito dopo essere sbarcato a Pantelleria, con coca, marijuana e hashish ed è stato denunciato. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish in aliscafo: palermitano sbarca a Salina, arrestato al porto

PalermoToday è in caricamento