Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Villabate

Hashish nel freezer e quasi due tonnellate di rame nascosti nel magazzino: un arresto e quattro denunce a Villabate

Nel corso dei controlli i carabinieri, intervenuti con la collaborazione di un'unità cinofila, hanno scovato due panetti di droga e 14 dosi già confezionate. Peso complessivo, oltre 160 grammi. Trovate anche 64 matasse di cavo

Aveva nascosto in un freezer, dentro ad un magazzino industriale, a Villabate, la droga e il materiale necessario per confezionare le dosi. Inoltre, non è stato in grado di spiegare cosa ci facessero 64 matasse di cavo di rame, per un peso complessivo di 1.880 chili, e tre sacchi contenenti 180 chili di cavo elettrico guainato all'interno del capannone, adibito a deposito, all'interno del quale è stato "beccato" insieme ad altre tre persone. Per questo un 21enne, già noto alle forze dell'ordine, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti è stato arrestato e denunciato alla Procura della Repubblica di Palermo,  insieme agli altri tre, per ricettazione.

Quando hanno visto i militari i quattro hanno tentavato di scappare ma non ci sono riusciti: sono stati immobilizzati e identificati. Nel corso del controllo i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Palermo, con la collaborazione dei cani del Nucleo cinofili di Palermo-Villagrazia, hanno scovato due panetti di hashish e 14 involucri di cellophane contenenti la stessa sostanza. Peso complessivo, oltre 160 grammi. Trovati anche 80 euro dentro a un pacchetto di sigarette, ritenuti provento dell’attività illecita.

L’arrestato, su disposizione dell’ufficio del Pubblico Ministero di Palermo e in attesa dell’udienza di convalida, è stato posto ai domiciliari. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish nel freezer e quasi due tonnellate di rame nascosti nel magazzino: un arresto e quattro denunce a Villabate

PalermoToday è in caricamento