Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Sorpreso a contrabbandare sigarette, sequestrati mille pacchetti: un arresto

In manette un cinquantenne che i poliziotti hanno visto a Bagheria mentre vendeva alcune confezioni a un "cliente". Aveva 30 pacchetti in un borsello, 50 nel sottosella del suo scooter e altre 85 stecche sigillate a casa

Gli agenti di polizia con le sigarette di contrabbando sequestrate

Sequestrati mille pacchetti di sigarette di contrabbando. La polizia ha arrestato a Bagheria il cinquantenne Maurizio Cionti con l’accusa di detenzione di tabacchi lavorati esterni privi del sigillo dei Monopoli di Stato. Gli agenti lo hanno visto per strada mentre estraeva alcuni pacchi di "bionde" dal suo borsello per poi rivenderli a un’altra persona arrivata a bordo di uno scooter.

I poliziotti del commissariato di Bagheria si erano appostati quando hanno notato il passaggio di sigarette e denaro fra i due, all’incrocio tra via Mattarella e via del Cavaliere. Quindi il blitz. Inutile il tentativo di Cionti di gettare per strada il borsello poi recuperato dai militari: al suo interno c’erano 30 pacchetti di sigarette. Altri 50 sono stati trovati durante la perquisizione dello scooter del cinquantenne.

Di fronte all’evidenza dei fatti Cionti non ha potuto fare altro che ammettere le proprie responsabilità e consegnare 106 euro, frutto della vendita di contrabbando delle sigarette. Gli agenti hanno poi effettuato un controllo nell’abitazione del cinquantenne rinvenendo altre 85 stecche ancora sigillate e 45 pacchetti sfusi. Sotto sequestro anche un cellulare che sarebbe stato utilizzato per organizzare l’attività illecita di vendita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a contrabbandare sigarette, sequestrati mille pacchetti: un arresto

PalermoToday è in caricamento