Un chilo di hashish nascosto nel cibo per cani dentro un box allo Zen: arrestato 26enne

La droga, divisa in 20 panetti, era avvolta dentro due sacchetti di plastica: è stata sequestrata. Il giovane finito in manette era già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale. La polizia indaga per individuare fornitori e destinatari dello stupefacente

La droga sequestrata nel box allo Zen

Un chilo di hashish nascosto dentro un contenitore di cibo per cani in un box allo Zen. A scoprirlo i poliziotti dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico insieme ai colleghi del commissariato San Lorenzo nel corso di un blitz scattato nella tarda serata di ieri all’incrocio tra le vie Primo Carnera e Agesia di Siracusa, che ha portato all'arresto di Giuseppe Fina, 26enne palermitano pregiudicato e già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, accusato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La droga, divisa in 20 panetti, del peso di 50 grammi cadauno, era avvolta dentro due sacchetti di plastica: è stata sequestrata. Le analisi effettuate nel Gabinetto regionale di polizia scientifica hanno confermato che si trattava di hashish. "Nel magazzino - fanno sapere dalla Questura - gli agenti hanno trovato anche un pitbull, forse posto a guardia dello stupefacente, individuato dopo una capillare perquisizione". Indagini in corso per individuare fornitori e destinatari dello stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento