Cronaca Uditore-Passo di Rigano

Uditore, rapina due volte la stessa farmacia in 7 giorni: fermato 39enne

A tradire il malvivente è stata la troppa fretta nel togliersi il passamontagna dopo il colpo. Tra testimonianze e immagini di videosorveglianza la polizia è riuscita a ricostruire la targa del mezzo utilizzato per la fuga e a individuarlo

(foto archivio)

Tradito dalla troppa fretta nel togliersi il passamontagna dopo le rapine. La polizia ha fermato per rapina Gaetano Mirabella, 39enne pluripregiudicato di Cruillas accusato di essere il responsabile di due colpi in una stessa farmacia, in zona Uditore, a distanza di una settimana l’uno dall’altro. Bottino complessivo: 550 euro.

Il primo dei due episodi risale al 17 luglio scorso, il secondo al 26 dello stesso mese. L’uomo, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, seguiva sempre lo stesso copione. “Irrompeva all’interno della farmacia, passamontagna sul volto e coltello alla mano, minacciava i dipendenti e si faceva consegnare l’incasso per poi guadagnarsi indisturbato la fuga”, spiegano dalla Questura.

Ad essere fatale, per il malvivente, la disinvoltura con il quale colpiva e fuggiva. I poliziotti, al termine dell’attività investigativa, sono riusciti a raccogliere elementi a sufficienza per procedere tra le testimonianze e le immagini riprese da alcune telecamere di videosorveglianza piazzate nella zona che hanno immortalato il rapinatore.

“Una volta fuori dalla farmacia - aggiungono dalla polizia - si scopriva il volto liberandosi del passamontagna e saliva a bordo della sua auto, parcheggiata a pochi metri di distanza”. Così i Falchi della Squadra Mobile hanno deciso di tenere sott’occhio la sua abitazione, fino ad avere conferma che fosse proprio lui l’autore delle rapine. Indagini in corso per accertare il coinvolgimento di Mirabella in altri colpi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uditore, rapina due volte la stessa farmacia in 7 giorni: fermato 39enne

PalermoToday è in caricamento