menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un frame delle telecamere che hanno ripreso la rapina

Un frame delle telecamere che hanno ripreso la rapina

Scippa collana a un turista in via Roma, bloccato e arrestato dalla polizia

In manette il 25enne Nunzio Lo Gelfo, catturato dai "Falchi" della polizia vicino alla stazione centrale. Ha aggredito due spagnoli appena sbarcati da una nave da crociera ed è fuggito verso via Ammiraglio Gravina

Rapina in strada due anziani turisti spagnoli e viene catturato poco dopo dai "Falchi". La Squadra Mobile della polizia ha arrestato il venticinquenne Nunzio Lo Gelfo (nella foto a destra), accusato di una violenta rapina avvenuta ieri mattina nei pressi di piazza Sturzo. Il giovane li aveva incrociati all'angolo con via Roma dopo che erano sbarcati da una nave da crociera, scagliandosi contro di loro e riuscendo a strappare via una collana d’oro 24 carati.

LO SCIPPO IN DIRETTA/VIDEO

I due turisti stavano tranquillamente passeggiando alla scoperta del centro storico quando si sono imbattuti nel giovane malvivente. Inutile il tentativo di due passanti, che avevano assistito a tutta la scena, di fermare Lo Gelfo mentre scappava in via Ammiraglio Gravina per dirigersi verso il porto. Uno dei due, un uomo, ha provato senza successo a sferrargli un calcio.

nunzio lo gelfo-2Una pattuglia dei "Falchi" della sezione Contrasto al crimine diffuso diretta da Carla Marino, una volta ricevuta via radio la segnalazione della rapina, ha avviato le ricerche battendo palmo a palmo tutta via Roma. Dopo un po’, nei pressi della stazione centrale, gli agenti hanno individuato un soggetto il cui aspetto corrispondeva a quello descritto poco prima dalla centrale operativa.

Inutile il tentativo di fuga a piedi di Lo Gelfo, bloccato dopo un breve inseguimento dagli agenti che hanno recuperato la preziosa collana. I due turisti sono stati poi accompagnati presso gli uffici della Squadra Mobile per sporgere denuncia, riprendersi la collana e, accompagnati dai poliziotti, tornare in tempo sulla nave. Terminati gli accertamenti di rito il rapinatore, volto noto alle forze dell’ordine per reati analoghi, è stato condotto presso le camere di sicurezza della Questura in attesa del giudizio per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento