Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza Marina

Fa sesso con una prostituta e la paga, poi ci ripensa e la rapina: arrestato

E' finito in manette al Foro Italico al culmine di un inseguimento. Dopo aver consumato l'atto sessuale il cliente ha minacciato la donna e l'ha aggredita, per poi farsi riconsegnare i 20 euro appena sganciati. La vittima ha allertato la polizia

(foto archivio)

Prima fa sesso con una prostituta, poi la minaccia e si riprende i soldi con i quali aveva appena pagato la prestazione. La polizia ieri sera ha arrestato ieri sera un uomo di nazionalità tunisina di 44 anni (B.M.M. le iniziali), con precedenti penali, con l’accusa di rapina aggravata. E' successo nella zona del Foro Italico. Il cliente è stato fermato dopo un breve inseguimento da parte della polizia che aveva avviato le ricerche dell’auto segnalata telefonicamente dalla prostituta, una donna italiana.

Dopo la violenta rapina la donna, ancora un po’ spaventata e incredula per l’accaduto, ha chiamato il 113 e ha riferito di essere stata derubata da un suo cliente, che le aveva appena consegnato 20 euro pagando per il tempo trascorso assieme. "Mi ha aggredito, mi ha minacciato di morte e dopo aver preso i soldi è scappato in macchina", ha aggiunto la donna.

Quindi l’intervento delle volanti dell’Upgsp (Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico) che hanno setacciato la zona e intercettato poco dopo la macchina del rapinatore, all'altezza di Foro Umberto I, in direzione Cala. Il tunisino viaggiava a bordo di una Lancia Lybra. "L'uomo - spiegano dalla questura - sotto i pantaloni indossava un pigiama di colore scuro, proprio come indicato dalla vittima e in tasca nascondeva 20 euro".

Una volta fermato i poliziotti lo hanno identificato e accompagnato negli uffici della Questura per accertamenti, in attesa del giudizio per direttissima. L'arresto del quarantaquattrenne è stato quindi convalidato: per l'uomo è scattato l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa sesso con una prostituta e la paga, poi ci ripensa e la rapina: arrestato

PalermoToday è in caricamento