Cronaca Oreto-Stazione / Via Oreto

Tentata rapina a un internet point, paura e sangue in via Oreto

Un extracomunitario, originario de El Salvador, ha fatto irruzione all'interno dell'esercizio commerciale. Il titolare è riuscito a resistere e il malvivente, in uno scatto d'ira, ha dato un pugno alla vetrina provocandosi un grosso taglio al braccio. Panico tra i clienti

Via Oreto (foto Google)

Irrompe all'internet point per rapinarlo, ma nella concitazione del colpo manda in frantumi la vetrina, resta ferito e sanguina sino quasi a svenire. Protagonista della storia un cittadino originario di El Salvador (stato dell'America Centrale), che questa mattina ha cercato di rapinare un esercizio commerciale di via Oreto. Dopo l'arresto l'uomo - pluripregiudicato - è stato trasportato in ospedale per farsi medicare una grossa ferita.

E' accaduto intorno alle dieci, quando l'uomo è entrato all'interno dell'internet point e, a mani nude, ha minacciato il titolare intimandogli con violenza di consegnargli tutti i contanti. Il commerciante si è difeso per poi allontanarsi dalla furia del rapinatore. Nella breve collutazione l'extracomunitario - in uno scatto d'ira - ha scagliato un pugno contro la vetrina, provocandosi un profondo taglio al braccio. Il marciapiedi è stato invaso dal sangue, provocando il panico tra i clienti dell'esercizio commerciale.

Dopo le segnalazioni dei presenti sul posto è intervenuta una pattuglia di polizia del commissariato Oreto che lo ha trovato ancora lì, con l'arto insanguinato. L'uomo è stato condotto al Civico, dove gli è stata suturata la ferita e gli è stata data una prognosi di 12 giorni. Il rapinatore, una volta fuori dall'ospedale, sarà condotto in tribunale per essere processato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina a un internet point, paura e sangue in via Oreto

PalermoToday è in caricamento