rotate-mobile
Cronaca Politeama / Via Mariano Stabile

Minaccia i receptionist con una siringa, poi rapina l’hotel: arrestato

In manette un pregiudicato di Sciacca, il 35enne Lorenzo Maniscalco. Secondo le indagini della polizia è stato lui a mettere a segno il colpo lo scorso 12 gennaio in via Mariano Stabile. Fondamentali le immagini della videosorveglianza

Ha messo a segno una rapina in hotel, minacciando i due receptionist con una siringa e fuggendo con i contanti. Gli agenti della Squadra Mobile della polizia hanno arrestato un 35 enne pregiudicato di Sciacca, Lorenzo Maniscalco, ritenuto responsabile della rapina compiuta lo scorso 12 gennaio in una struttura alberghiera di via Mariano Stabile (GUARDA VIDEO).

Dopo alcuni mesi d’indagini e grazie al supporto fornito dalle immagini del circuito di videosorveglianza, le forze dell’ordine sono riuscite a ricostruire l’accaduto e dare un volto all’autore della rapina ed eseguire l’ordinanza di custodia cautelare. L’uomo si era introdotto nell’hotel, puntando dritto verso il back office. A quel punto ha estratto la siringa e l’ha agitata di fronte ai due dipendenti per poi farsi consegnare 475 euro custoditi in un cassetto.

Successivamente i "Falchi", coordinati dal vicequestore aggiunto Carla Marino, hanno avviato le indagini avvalendosi dell’apporto del materiale video registrato dalle telecamere, che aveva immortalato l’intero episodio permettendo agli agenti di arrestare il malvivente. L’uomo, come disposto dall’autorità giudiziaria, si trova adesso agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia i receptionist con una siringa, poi rapina l’hotel: arrestato

PalermoToday è in caricamento