Assalto al carico di sigarette: arrestato un membro del commando, complici denunciati

La polizia è riuscita a individuare uno dei tre rapinatori, entrati in azione stamattina in via Partanna, che hanno disarmato una guardia giurata e portato via tabacchi per 100 mila euro. Carico e furgone sono stati trovati in un'officina alla Marinella

La polizia nell'officina in cui è stato eseguito l'arresto

In manette uno dei tre componenti del commando che stamattina ha rapinato un furgone con un carico di sigarette da 100 mila euro. La polizia ha arrestato per il reato di rapina aggravata il ventisettenne Salvatore Verga. Il giovane è stato rintracciato, insieme a un complice poi denunciato, all'interno di un'officina in zona Marinella dove stavano effettuando il trasbordo dei 37 colli di tabacchi lavorati. L'altro denunciato è il titolare dell'attività di via Calcante utilizzata per scaricare i tabacchi rubati poco prima.

Assalto al carico di tabacchi, mezzo trovato grazie al gps

Secondo quanto ricostruito dalla polizia il furgone blindato che trasportava sigarette è stato avvicinato dalla banda in via Partanna, durante una sosta per lo scarico della merce in una rivendita, sotto gli occhi di una guardia giurata. "Dopo una bonifica visiva effettuata dall’addetto alla sicurezza - spiegano dalla Questura - hanno fatto irruzione tre uomini incappucciati che hanno sorpreso alle spalle la guardia giurata. Dopo avergli sottratto con violenza la pistola e averlo minacciato, hanno costretto lui e i due dipendenti del centro distribuzione tabacchi a salire su un altro furgone".

Mentre i tre sequestrati venivano allontanati, gli altri rapinatori si sono occupati di arraffare 37 colli, ovvero solo parte del carico da 100 mila euro di sigarette. "Impauriti dall'allarme sono però fuggiti precipitosamente a bordo di un altro furgone dove avevano caricato la merce", aggiungono dalla Questura. Una volta raccolta la segnalazione la sala operativa ha inviato sul posto diverse volanti dell'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico che, sulla scorta delle descrizioni fisiche e del mezzo utilizzato per la fuga, hanno avviato le ricerche della banda.

Durante la perlustrazione della zona gli agenti sono riusciti a rintracciare il mezzo in un'officina meccanica della Marinella, sorprendendo due persone al suo interno che stavano scaricando il prezioso carico di "bionde". Il ventisettenne Verga è stato riconosciuto quale uno dei tre autori della rapina e arrestato, mentre il 47enne che lo stava aiutando a scaricare i colli è stato denunciato come favoreggiatore. Indagini in corso per individuare gli altri due rapinatori, da chiarire ancora la posizione del titolare dell'attività di via Calcante.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Miglior street food di Palermo, arriva Alessandro Borghese con i suoi "4 Ristoranti"

  • Incidente a Belmonte, Bmw finisce fuori strada e prende fuoco: morti due ragazzi

  • Morte di Giuni Russo, le rivelazioni di Donatella Rettore in tv e la polemica: "Non dice la verità"

  • Via Maqueda, colpito alla testa mentre passeggia: grave 33enne

  • Rovigo, palermitano strangola e uccide la moglie di 23 anni

  • Mafia, sequestrato tesoro del boss Salerno: ci sono anche tabaccheria e focacceria

Torna su
PalermoToday è in caricamento