menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La guardia medica di Villbate

La guardia medica di Villbate

Rapina in guardia medica, minaccia un dottore con un coltello per 10 euro: arrestato

L'episodio a Villabate, lo scorso 21 giugno, all'interno del punto di continuità assistenziale di corso Vittorio Emanuele. In carcere un trentenne di Misilmeri, accusato di rapina aggravata

Sarebbe entrato incappucciato all'interno della guardia medica di Villabate, armato di coltello, per rapinare un dottore e farsi consegnare 10 euro. I carabinieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un trentenne di Misilmeri, B.G., accusato di rapina aggravata. L'episodio lo scorso 21 giugno, nel punto di continuità assistenziale di corso Vittorio Emanuele.

Dopo qualche giorno di indagini i militari sono riusciti a dare un nome e un volto al rapinatore che aveva fatto irruzione in guardia medica. Si trattava del trentenne, già sottoposto all'obbligo di dimora nel comune di residenza, per il quale la Procura ha chiesto l'esecuzione di un provvedimento restrittivo poi firmato dal gip del tribunale di Palermo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento