Cronaca Politeama / Via Francesco Crispi

Si finge un cliente, poi aggredisce una prostituta e prova a scipparla: arrestato

In manette con l'accusa di rapina un uomo di 30 anni, bloccato dai carabinieri in via Francesco Crispi mentre cercava di scappare. La vittima è stata portata con l'ambulanza a Villa Sofia per alcune ferite sul volto e sulle mani

Si sarebbe avvicinato a una prostituta fingendosi un cliente, poi l'avrebbe aggredita con l'obiettivo di scipparle la borsa. I carabinieri della stazione Falde hanno arrestato due notti fa un trentenne romeno, P.D., con l'accusa di rapina. "I militari sono riusciti a bloccare l'uomo in via Francesco Crispi mentre cercava di scappare - ricostruiscono dal Comando provinciale - dopo aver minacciato e percosso una giovane prostituta".

La donna, che ha riportato ferite sul volto e sulle mani, è stata portata con l'ambulanza al pronto soccorso di Villa Sofia ed è stata dimessa con una prognosi di dieci giorni. L'autorità giudiziaria, in sede di giudizio per direttissima, ha convalidato l'arresto e disposto per il trentenne la misura cautelare dell'obbligo di dimora nel comune di Palermo e l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge un cliente, poi aggredisce una prostituta e prova a scipparla: arrestato

PalermoToday è in caricamento