rotate-mobile
Cronaca Oreto-Stazione / Via Filippo Corazza

Nuovo assalto al centro scommesse di via Corazza, quarta rapina in venti giorni

Un uomo armato di coltello ha fatto irruzione nell'agenzia ad insegna Intralot ed è scappato poco dopo con un bottino di poche centinaia di euro. Sull'episodio indaga la polizia che ha acquisito le immagini riprese dalla videosorveglianza

E sono quattro, in meno di venti giorni. Un uomo armato di coltello ha fatto irruzione lunedì nel centro scommesse Intralot di via Filippo Corazza, zona Oreto, già finito tre volte nel mirino dei rapinatori dalla fine di gennaio a oggi. Sull’episodio indaga la polizia che ha ascoltato il racconto dei presenti e acquisito le immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza.

Stando a quanto ricostruito, un po’ come nelle precedenti occasioni, un rapinatore con il volto coperto dalla mascherina e da un cappuccio è entrato nell’agenzia, si è diretto verso le casse, ha minacciato un dipendente e lo ha costretto a consegnargli i contanti. A differenza delle altre volte, però, il malvivente si è dovuto accontentare di poche centinaia di euro prima di scappare e fare perdere le proprie tracce.

L’ultimo colpo risale alla scorsa settimana. Anche in quella circostanza il rapinatore era uno e impugnava un coltello. In meno di tre minuti sarebbe riuscito ad arraffare il bottino, pari a circa 3 mila euro, e fuggire a bordo di uno scooter. Due invece gli assalti registrati alla fine gennaio nello stesso centro scommesse con un bottino totale di oltre diecimila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo assalto al centro scommesse di via Corazza, quarta rapina in venti giorni

PalermoToday è in caricamento