Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Politeama / Piazza Ungheria

Preleva al bancomat e viene assalito alle spalle, un arresto a piazzale Ungheria

La polizia ha fermato un nigeriano di anni 28 senza fissa dimora, che aveva adocchiato la sua vittima davanti alla filiale dell'Unicredit. Fondamentale la segnalazione al 113 di un passante

Lo sportello Atm dell'Unicredit di piazzale Ungheria (foto Google street view)

Si ferma per prelevare al bancomat, ripone i soldi nel portafoglio e viene assalito. La polizia è intervenuta alle 7 di questa mattina in piazzale Ungheria riuscendo a bloccare uno straniero che aveva cercato di mettere a segno una rapina a pochi passi dalla filiale Unicredit. In manette Jeffrey Onyenmwense, nigeriano di anni 28, senza fissa dimora. Deve rispondere di tentata rapina aggravata, resistenza, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale..

Grazie a una segnalazione fatta al 113 in pochi secondi sono arrivate sul posto due volanti. La vittima, ancora in stato di choc e con una mano sanguinate, ha raccontato agli agenti quanto accaduto. Ha detto di essere stato aggredito alle spalle e di avere tentato di reagire. Il malvivente lo ha quindi punti facendolo cadere per terra. In suo soccorso alcuni clienti di un bar, che nel frattempo avevano allertato le forze dell'ordine.

Poco distante il nigeriano, attorniato da alcuni cittadini. Alla vista degli agenti è andato in escandescenze iniziando a urlare frasi minacciose e rifiutandosi di dare le proprie generalità. Con fatica i poliziotti sono riusciti a trattenerlo, farlo salire sull'auto di servizio e condurlo in questura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preleva al bancomat e viene assalito alle spalle, un arresto a piazzale Ungheria

PalermoToday è in caricamento