Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Corso Vittorio Emanuele, 342

Rapina banca a Villabate, i carabinieri lo bloccano all'uscita: arrestato palermitano

Un pluripregiudicato di 41 anni ha fatto irruzione all'Unicredit di corso Vittorio Emanuele, ma è scattato l'allarme e davanti alla filiale ha trovato i militari ad attenderlo

La filiale Unicredit di Villabate (foto Google)

Ha fatto irruzione in banca per svuotare le casse, poi si è fatto consegnare i contanti dai clienti che stavano per eseguire delle operazioni, ma qualcuno ha fatto scattare l’allarme e i carabinieri sono riusciti a bloccarlo appena uscito dalla filiale. Si trova in stato di fermo Giovanni Polonia, che compirà 43 anni il prossimo 21 dicembre, per l’assalto avvenuto intorno alle 11.30 di oggi alla Unicredit di corso Vittorio Emanuele, a Villabate.

Il suo blitz è durato poco meno di qualche minuto. I militari di Villabate sono riusciti a fermarlo prima che riuscisse a dileguarsi con i soldi. Quindi è stato portato nella caserma di Misilmeri per accertamenti. L’uomo, pluripregiudicato palermitano residente in zona Tribunale, non è stato trovato in possesso di armi. I carabinieri hanno comunque chiesto di acquisire le immagini delle telecamere della banca per ricostruire l’accaduto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina banca a Villabate, i carabinieri lo bloccano all'uscita: arrestato palermitano

PalermoToday è in caricamento