Irrompe in banca con una pistola giocattolo ma qualcuno fa scattare l’allarme, arrestato

È accaduto alla Credem di via Oldani, a Partinico. In manette un 47enne del posto fermato da polizia e carabinieri e ora accusato di tentata rapina. Recuperata l'arma in plastica priva del tappo rosso

La polizia davanti alla filiale della banca Credem di via Oldani, Partinico

Era convinto di entrare in banca per tornare poco dopo a casa con il malloppo fra le mani. Qualcosa però è andato storto e si è ritrovato in commissariato e con le manette ai polsi. Polizia e carabinieri hanno arrestato questa mattina un 47enne di Partinico, Pietro Leone, per la tentata rapina alla banca Credem di via Oldani, a Partinico.

Secondo una prima ricostruzione il malvivente era entrato nella filiale dell’istituto bancario con una pistola giocattolo in pugno. E fino a quel momento per lui tutto sembrava filare liscio. Dopo aver minacciato i dipendenti e avergli puntato contro l’arma qualcuno è riuscito ad azionare l’allarme e poco dopo, fuori dalla Credem, c’erano le pattuglie di carabinieri e polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di fronte a quel dispiegamento di forze dell’ordine il malvivente si è arreso, ha gettato l’arma giocattolo (un pistola in plastica priva di tappo rosso) e si è lasciato ammanettare. Adesso dovrà rispondere del reato di tentata rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento