Aggredisce e fa cadere un'anziana per rubarle 100 euro, arrestato un giovane a Carini

In manette un diciannovenne rintracciato grazie alle informazioni fornite da un testimone e trovato ancora in possesso del bottino. La pensionata ha riportato un trauma cranico e una contusione alla spalla

(foto archivio)

Ruba i soldi a un’anziana ma un testimone vede tutto, descrive il rapinatore ai carabinieri e lo fa arrestare. A finire in manette ieri è stato un diciannovenne di Carini, G.C., accusato di aver aggredito e lasciato a terra una pensionata per portarle via 100 euro.

“La pattuglia - spiegano dal Comando provinciale - è intervenuta nel centro di Carini, nelle vicinanze dell’abitazione della vittima, e ha trovato quest’ultima accasciata per terra e in evidente stato confusionale”.

Grazie alle informazioni fornite da un passante, i militari hanno avviato le ricerche in zona sorprendendo poco dopo il diciannovenne “ancora in possesso - aggiungono dal Comando - della somma di 100 euro appena sottratta alla vittima”.

Il giovane, su disposizione della Procura, è stato portato nel carcere Pagliarelli in attesa dell’udienza di convalida. La donna invece, condotta alla guardia medica di Carini, ha riportato un trauma cranico e una contusione alla spalla giudicati guaribili in 10 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento