Sorpreso mentre spaccia a Paceco, nell'auto oltre due chili di coca: palermitano arrestato

I carabinieri lo hanno visto scendere dal mezzo, vicino al campo sportivo, e appoggiare un involucro nero al cancello della struttura. Poi l'arrivo dell'acquirente. I militari sono intervenuti bloccando i due e recuperando la busta all'interno della quale hanno trovato la droga

Nell'auto aveva oltre due chili di cocaina e stava per consegnarla al suo acquirente ma è stato sorpreso e arrestato dai carabinieri di Trapani ieri sera. Michelangelo Cinquemani, palermitano trentenne, è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti a Paceco. I militari lo hanno visto scendere dal mezzo, una Fiat 500, vicino al campo sportivo e appoggiare molto velocemente un involucro di cellophane nero al cancello d’ingresso laterale della struttura. 

Immediatamente dopo sul posto è arrivato un giovane, a bordo di uno scooter nero che, dopo aver scambiato qualche parola con il palermitano, si stava dirigendo nel punto il cui quest’ultimo aveva depositato la busta in cellophane nero. A quel punto i carabinieri sono intervenuti bloccando i due soggetti e recuperando la busta: all'interno hanno trovato due panetti di cocaina, peso totale oltre due chili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In considerazione degli inconfutabili indizi di colpevolezza - spiegano dal Comando - in ordine al reato di detenzione ai fini spaccio, dato il considerevole quantitativo di droga sequestrato, è proceduto all'arresto del palermitano e alla denuncia dell'acquirente, un trapanese 23 anni, attualmente sottoposto a misura cautelare dell’obbligo di dimora e presentazione alla polizia giudiziaria". Lo stupefacente sequestrato se fosse stato messo in vendita avrebbe fruttato oltre 170 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, coinvolto il cantante De Martino: morto un sessantenne

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Apre a Palermo l'Antica pizzeria da Michele, dopo Napoli è l'unica del Sud Italia

  • Omicidio a Camporeale, colpi di pistola in piazza: morto un ragazzo di 26 anni

  • Maestra positiva al Covid e classe d'asilo in quarantena, i genitori: "Comunicazione arrivata tardi"

  • Condannato a 5 anni il questore di Palermo: "Caso Shalabayeva, fu sequestro di persona"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento