rotate-mobile

Il nigeriano arrestato e la stanza degli aborti clandestini: "Utilizzava ferri rudimentali"

In manette Elvis Osaretin Aiwansosa, 27 anni. Il capo della Squadra Mobile Ruperti: "Ha messo incinta una donna sposata e poi l'ha costretta a rinunciare al bambino, minacciandola di raccontare tutto al marito. In casa aveva farmaci scaduti per gli interventi e le emorragie". Le immagini dei luoghi dove avvenivano gli interventi

Aborti clandestini con farmaci scaduti, arrestato un nigeriano
VAI ALL'ARTICOLO

Video popolari

Il nigeriano arrestato e la stanza degli aborti clandestini: "Utilizzava ferri rudimentali"

PalermoToday è in caricamento