menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Michele Cipolla (foto archivio)

Via Michele Cipolla (foto archivio)

Via Cipolla, chiede indicazioni e viene derubato dal "branco": arrestato quindicenne

La vittima della rapina, uno studente fuorisede, aveva chiesto informazioni a quattro ragazzini, che si sono improvvisati "ciceroni". Poi la rapina e il tentativo di fuga, interrotto da una volante di polizia. In manette un pregiudicato di 15 anni

Li ha fermati per chiedere un’indicazione stradale e si è ritrovato senza iPhone e contanti. La polizia ha arrestato nella notte un quindicenne pluripregiudicato ritenuto responsabile, insieme ad altri tre giovanissimi, del reato di rapina aggravata. Secondo quanto ricostruito dagli agenti sulla base del racconto della vittima, uno studente fuorisede di trent’anni, i quattro lo hanno derubato in via Michele Cipolla.

Il "branco", alla richiesta del trentenne, si è mostrato sin da subito "disponibile". E i quattro, infatti, si sono improvvisati "ciceroni", proponendo alla vittima di accompagnarla fisicamente nel pub indicato. "Con la facile spavalderia di chi sa di essere in superiorità numerica - spiegano dalla Questura - i malviventi hanno chiesto denaro e oggetti personali alla vittima e hanno racimolato un bottino composto da un iPhone e circa 150 euro".

Poi, come se nulla fosse, si sono allontanati a piedi. Solo a quel punto una volante dell’Upgsp li ha notati in via Balsamo, decidendo di fermarli per un controllo di routine. Alla vista degli agenti i quattro hanno tentato la fuga tra gli stretti vicoli limitrofi: tre sono riusciti a scappare, mentre il quindicenne è stato fermato e identificato. La vittima della rapina lo ha subito riconosciuto, mentre gli agenti hanno proseguito le indagini per risalire agli altri componenti del gruppo. Nella mattinata di oggi una donna, dopo aver ritirato più di duemila euro in contanti da una banca di via Strauss, è stata scippata in via Paisiello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento