menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

"Violenze sulla moglie davanti ai figlioletti", arrestato medico palermitano

Un 48enne è finito ai domiciliari dopo le indagini condotte dalla Squadra Mobile. Le avrebbe reso la vita impossbile, sottoponendola per anni a violenze fisiche e psicologiche

Avrebbe maltrattato la moglie per anni, nonocurante della presenza dei loro figlioletti, rendendole la vita impossibile "tra violenze fisiche e psicologiche". La polizia ha proceduto all’arresto di un medico palermitano di 48 anni accusato del reato di maltrattamenti. Dopo le indagini condotte dalla Squadra Mobile, sotto il coordinamento della Procura, è stato eseguito il provvedimento di custodia cautelare e il professionista è stato messo agli arresti domiciliari.

Il medico, di cui non viene fatto il nome per tutelare i figli minori, è stato al centro delle indagini della sezione Reati sessuali e abusi sui minori. Dopo il lavoro fatto dagli investigatori, sotto la guida del sostituto procuratore Giorgia Righi e dell’aggiunto Salvatore De Luca, il gip Alessia Geraci ha emesso il provvedimento.

La stessa sezione della Squadra Mobile, ieri mattina, ha eseguito una sentenza definitiva per il reato di atti persecutori: nel mirino un ventenne del Palermitano che dovrà scontare una pena di due anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento