Cronaca

Latitante dopo la condanna per guida senza patente, arrestato 41enne

In manette il romeno Demeter Mihaly, rintracciato e portato al Pagliarelli. Dovrà scontare 1 anno e 10 mesi di reclusione per la condanna dopo la quale si era reso irreperibile. Ai domiciliari un connazionale di 26 anni

(foto archivio)

Era stato condannato a 1 anno e 10 mesi per guida senza patente per poi sfuggire, fino ad oggi, alla polizia e all’ordine di carcerazione. I carabinieri hanno arrestato a Palermo il 41enne romeno Demeter Mihaly, rintracciato e portato direttamente in carcere al Pagliarelli. Con lui è finito in manette il connazionale 26enne Antonescu Florin Roger che avrebbe dovuto trovarsi ai domiciliari.

Dopo la condanna per guida senza patente, relativa a un fatto commesso in Romania tra agosto e dicembre 2016, Mihaly aveva fatto perdere le proprie tracce costringendo l’autorità giudiziaria a dirimere un mandato d’arresto europeo con contestuale inserimento della segnalazione nella banca dati di Schengen utilizzata in condivisione tra le varie forze di polizia.

“Dopo aver appreso la notizia i carabinieri della Stazione Falde, al termine di un’attività di indagine, sono riusciti a rintracciare l’uomo. Nella stessa casa Mihaly è stato trovato in compagnia di Roger, sempre di origine romena”. Il più grande dei due è stato rinchiuso in cella dove sconterà fino alla fine la sua pena, mentre il giovane è stato sottoposto nuovamente ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latitante dopo la condanna per guida senza patente, arrestato 41enne

PalermoToday è in caricamento