Lunedì, 15 Luglio 2024
Criminalità / Uditore-Passo di Rigano / Viale della Regione Siciliana Nord Ovest, 2197

Il folle inseguimento di un'auto rubata in viale Regione, arrestato anche un 24enne

Aveva cercato di fuggire a piedi dopo aver abbandonato il mezzo su cui viaggiava insieme al 23enne già finito in manette. Anche lui dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e possesso ingiustificato di arnesi da scasso

Sentendosi alle strette anche lui, come il complice, ha abbandonato in viale Regione l'auto rubata sulla quale era stato fermato per tentare la fuga a piedi ma alla fine è stato catturato. La polizia ha arrestato un ragazzo di 24 anni per resistenza a pubblico ufficiale e lo ha denunciato per ricettazione e possesso ingiustificato di arnesi da scasso. C'era anche lui, secondo quanto ricostruito, a bordo della Renault Megane che tre sere fa è stata fermata nella carreggiata in direzione Catania, all'altezza di via Evangelista di Blasi, al termine di un inseguimento a folle velocità.

Le immagini dell'arresto

Il doppio arresto è frutto di una breve attività d'indagine avviata quello stesso pomeriggio, quando era stata segnalata quella Renault Megane con a bordo due uomini sospettati di essere gli autori di alcuni furti nella zona del Trapanese. Ipotizzando che i due sarebbero tornati a Palermo nel giro di qualche ora, la polizia ha organizzato una serie di posti di controllo per intercettare l'auto e bloccarla una volta entrata in città. E così è andata. Non appena gli agenti hanno visto l'auto si sono lanciati in un lungo inseguimento che ha premiato gli agenti.

A un certo punto i due a bordo della Renault Megane, arrivati all'altezza di via Evangelista di Blasi, hanno deciso di lasciare l'auto sulla circonvallazione, al centro della carreggiata, e tentare un'ultima e disperata fuga a piedi. Le pattuglie dell'Upg, del commissariato Porta Nuova e della squadra mobile sono però riuscite a circondare i due sospettati e a bloccarli. Gli arresti effettuati in flagranza, dunque, sono due e non uno. Entrambi gli indagati sono stati portati negli uffici di polizia per chiarire se fossero davvero gli autori di alcuni furti, consumati e tentati, fuori provincia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il folle inseguimento di un'auto rubata in viale Regione, arrestato anche un 24enne
PalermoToday è in caricamento