menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri nel luogo in cui è stato appiccato l'incendio

I carabinieri nel luogo in cui è stato appiccato l'incendio

Incendio a Trabia, sorpreso con l’accendino in mano tenta la fuga: arrestato

In manette il 57enne Gaetano Tofano, ritenuto responsabile di aver appiccato le fiamme in una zona rurale. Paura per alcune abitazioni e strutture pubbliche vicine, che grazie all'intervento dei vigili del fuoco non sono state raggiunte

Sorpreso con l’accendino in mano mentre cerca di scappare. I carabinieri hanno arrestato a Trabia Gaetano Tofano, 57 anni, ritenuto responsabile di aver appiccato un incendio. I militari, attirati da una colonna di fumo proveniente da un zona rurale, hanno raggiunto il luogo interessato dalle fiamme e hanno visto l'uomo - spiegano dal Comando - poco dopo che aveva probabilmente appiccato il rogo.

tofanoDopo un tentativo di fuga, il 57enne è stato bloccato e arrestato. A causa del forte vento, l’incendio si stava allargando rapidamente e rischiava di coinvolgere anche alcune abitazioni e strutture pubbliche vicine a quell’area. A quel punto carabinieri hanno allertato i vigili del fuoco che hanno provveduto a spegnere le fiamme. Dopo la convalida dell'arresto per Tofano è scattata la misura dell'obbligo di dimora nel comune di Trabia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento