menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La refurtiva recuperata e gli arnesi da scasso

La refurtiva recuperata e gli arnesi da scasso

Acqua dei Corsari, forza finestra e prova a rubare computer a scuola: arrestato

In manette un trentenne di Misilmeri. L'uomo è stato fermato prima di riuscire a portare via il pc e altro materiale informatico, poi restituiti alla dirigente scolastica della Guttuso-Castrogiovanni

E’ stato sorpreso con le “mani nella marmellata”, dentro una scuola, con un computer e materiale informatico. I carabinieri hanno sventato stanotte un furto all’istituto comprensivo Guttuso-Castrogiovanni di via Ammiraglio Cristodulo, nella zona di Acqua dei Corsari. In manette un trentenne di Misilmeri, G.B., accusato dei reati furto aggravato e danneggiamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari della stazione di Acqua dei Corsari stavano effettuando un servizio di prevenzione e controllo del territorio quando "hanno notato - spiegano dal Comando provinciale - che una grata era stata divelta e la relativa finestra era spalancata. All’interno del plesso, che appariva in disordine, veniva intercettato l'uomo che, in possesso di un pc e di diverso materiale informatico, cercava di darsi alla fuga".

Il trentenne è stato quindi fermato e perquisito. Addosso, spiegano i carabinieri, aveva diversi arnesi da scasso appena utilizzati. L’uomo è stato portato a casa in attesa di essere sottoposto al giudizio per direttissima. L’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Misilmeri e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria due volte a settimana.

Nella foto in basso la dirigente scolastica Gloria Casimo e il maresciallo maggiore Nicola D’Angelo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento