menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
T.M., arrestato per furto di rame

T.M., arrestato per furto di rame

Torna la caccia all’”oro rosso”, ruba 60 chili di rame: arrestato

Un uomo sorpreso mentre caricava il metallo, sottratto da un cantiere delle Ferrovie in via Pianell, su una motoape. Avrebbe fruttato meno di 500 euro: il prezzo al mercato nero infatti si aggira tra i 3 e i 7 euro

Disposti a rischiare l’arresto per meno di cinquecento euro in fili elettrici di rame. Arresto che si è concretizzato per T. F., un uomo di 48, sorpreso dai carabinieri a rubare 60 chili di metallo dal cantiere delle Ferrovie dello Stato in via Pianell, dalle parti di via Messina Marine. Con lui erano presenti anche due complici che sono però riusciti a fuggire. I ladri volevano trasportare il maltolto, che è stato recuperato, a bordo di una motoape poi sequestrata dalla forze dell’ordine.

Al rame è stato dato il soprannome di “oro rosso” grazie alla grande varietà di utilizzi ai quali si presta per la sua duttilità e l’elevatissima conducibilità elettrica e termica, oltre al suo essere particolarmente resistente all’ossidazione. E’ facilmente riciclabile. Inoltre si stima che siano circa 400 le leghe che si possono ottenere combinandolo con altri metalli. Viene usato per cavi elettrici, tubature, trasporto di gas, nell’edilizia e nell’arredamento, negli ospedali come superficie batteriostatica et cetera. Ovviamente il riciclo del materiale non è sufficiente alla richiesta mondiale e di rame sembra non essercene mai abbastanza.


Intere bande di criminali basano i loro guadagni sul furto e rivendita del rame, il cui prezzo al mercato nero si aggira fra i 3 e i 7 euro a seconda della sua purezza. Ma i facili ricavi da qualche anno a questa parte hanno cominciato ad attirare anche i cani sciolti. Disperati che non disdegnano nemmeno un piccolo bottino, come quello che speravano di fare il signor T. F. e compagni, pur di ottenere una fetta del colossale giro d’affari sommerso dell’oro rosso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento