Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Viale Strasburgo

Ruba occhiali e polo in due negozi, le telecamere lo inchiodano: arrestato

I colpi in viale Strasburgo e via Sciuti. Dopo il primo furto i Falchi della polizia sono riusciti a mettersi sulle sue tracce e a fermarlo all'uscita da una seconda attività commerciale. G.B., 40 anni, va ai domiciliari

I Falchi della polizia (foto archivio)

Incastrato dalle telecamere dopo il furto in un’ottica. La polizia ha arrestato un uomo di 40 anni, G.B., destinatario di un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa nei suoi confronti dal gip presso il Tribunale di Palermo. Ad eseguire il provvedimento i Falchi della sezione Contrasto al crimine diffuso della Squadra Mobile.

L’uomo è stato accusato di due colpi messi a segno in un’ottica di viale Strasburgo e in un negozio di abbigliamento di via Sciuti. Grazie all’analisi delle videocamere di sorveglianza installate nella prima attività gli investigatori sono riusciti a scorgere le fattezze fisiche del ladro. Pochi giorni dopo il furto di un paio di occhiali il quarantenne è stato fermato proprio all’uscita dal secondo negozio.

“Durante il controllo cui è stato sottoposto - spiegano dalla Questura - è stata rinvenuta all’interno del suo zaino una polo con ancora l’etichetta e il dispositivo antitaccheggio attaccati. L’uomo, di fronte all’evidenza, ha spontaneamente ammesso di aver appena rubato quel capo di abbigliamento da un vicino negozio di articoli sportivi”. Il ladro è stato successivamente anche riconosciuto dai commessi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba occhiali e polo in due negozi, le telecamere lo inchiodano: arrestato

PalermoToday è in caricamento