Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Libertà / Via della Libertà

Scassina l'ingresso di uno studio ma il portiere se ne accorge e lo insegue: un arresto

Nei guai un 43enne palermitano, Simone Sanfilippo, accusato di tentato furto aggravato in via Libertà. I poliziotti lo hanno braccato con una volante e dopo averlo bloccato gli hanno trovato addosso il "kit del perfetto scassinatore"

Il punto di via Libertà teatro dell'inseguimento (foto Google)

Prova a forzare la porta di uno studio ma il portiere del palazzo se ne accorge e lo insegue in via Libertà. La polizia ha arrestato ieri il 43enne palermitano Simone Sanfilippo con le accuse di tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi e arnesi atti allo scasso.

Gli agenti del commissariato Libertà stavano effettuando un servizio di controllo del territorio quando, intorno alle 19.30, hanno visto un uomo che ne inseguiva un altro all’altezza di via Tommaso Gargallo. I poliziotti hanno quindi fermato l’inseguitore che ha spiegato loro l’accaduto.

A quel punto hanno raggiunto a bordo della volante il ladro e lo hanno bloccato. “All’interno della sua borsa a tracolla - spiegano dalla Questura - c’erano numerosi arnesi e attrezzi per lo scasso, tra cui alcuni cacciavite modificati, schede di plastica rigida modellate ad arte, guanti in lattice, taglierini e altro ancora”.

Sanfilippo Simone, che oltre a diversi precedenti penali, aveva ricevuto in passato avviso orale del Questore di Palermo e pertanto è stato tratto in arresto per il reato di tentato furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scassina l'ingresso di uno studio ma il portiere se ne accorge e lo insegue: un arresto

PalermoToday è in caricamento