menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La borsa schermata per eludere il sistema antitaccheggio

La borsa schermata per eludere il sistema antitaccheggio

Con una borsa schermata ruba trucchi e cosmetici al Conca d’Oro, arrestato

In manette un 29enne nato in Romania. A sospettare di lui i dipendenti del negozio che hanno chiesto l'intervento dei carabinieri. Nella sua borsa c'erano prodotti per un valore di circa 300 euro

E’ stato visto mentre gironzolava con fare sospetto tra i corridoi di un negozio del centro commerciale, poi è stato fermato e sorpreso con una borsa schermata, ideale per superare le barriere antitaccheggio. I carabinieri hanno arrestato al Conca d’Oro il 29enne Marius Adrian Costin con l’accusa di furto aggravato.

I militari della stazione San Filippo Neri, ricevuta la segnalazione dalla centrale operativa, sono si sono fatti trovare all’uscita del negozio preso di mira dal romeno. Dopo la perquisizione gli sono state trovate addosso 33 confezioni di cosmetici per il valore di circa 300 euro. La refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

Marius Adrian Costing-2Costi è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima al termine del quale, dopo la convalida dell’arresto, è stato condannato a 8 mesi con la sospensione della pena. Nel 2014 un ventenne ucraino residente a Rimini ha cercato di rubare un computer dal negozio Euronics. I poliziotti sono intervenuti in via Pietro Nenni e lo hanno subito arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento