Ladri di biciclette in azione dietro il tribunale, tre giovani arrestati al Capo

Un 22enne e due diciottenni sono stati fermati da una pattuglia del Nucleo radiomobile in via Giovan Battista Pagano. Il mezzo elettrico è stato restituito alla legittima proprietaria

Via Giovan Battista Pagano (foto Google street view)

Avevano appena rubato una bici elettrica dietro il tribunale ma per loro sfortuna, proprio in quel momento, una pattuglia del Nucleo radiomobile dei carabinieri stava passando in via Giovan Battista Pagano. A finire in manette A.D.F. (22 anni), I.M. e S.J. (entrambi diciottenni) per il reato di furto aggravato in concorso. Il mezzo a due ruote è stato recuperato e restituito alla legittima proprietaria mentre i tre sono stati sottoposti alla misura degli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Grida "mamma" e si accascia in cucina, morta bimba di 9 anni ad Acqua dei Corsari

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento