Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Libertà / Via Giacomo Leopardi, 76

Via Leopardi, spacca la vetrina di un bar per rubare i soldi in cassa: arrestato

In manette nella notte un 31enne accusato di tentato furto aggravato in un'attività all'altezza di via Pascoli. Fondamentale la telefonata al 113 di un cittadino che ha visto la scena in diretta. Sul posto le volanti di polizia

Furto in un bar, arresto nella notte (foto archivio)

Forza una saracinesca, spacca la vetrina ed entra in un bar per svuotare il registratore di cassa, ma un cittadino vede tutto e chiama il 113 mandando i suoi piani in fumo. La polizia ha arrestato nella notte il 31enne Mirko Bonomo per il tentato furto aggravato in un’attività di via Giacomo Leopardi. Una volta fermato gli agenti gli hanno trovato addosso una torcia led, un ombrello (utilizzato per nascondersi dalle telecamere) e circa 30 euro.

All’arrivo delle volanti, spiegano dalla Questura, Bonomo è stato visto mentre usciva di gran fretta dal bar. Dopo averlo identificato il 31enne, residente in zona San Lorenzo ma di fatto senza fissa dimora, è stato anche perquisito. Per terra, vicino all’ingresso, oltre ai cocci di vetro c’era una grande quantità di monete che Bonomo avrebbe perso durante la fuga.

La refurtiva è stata riconsegnata dai poliziotti dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico al proprietario del bar, nel frattempo avvisato, mentre gli altri oggetti sono stati posti sotto sequestro penale. Qualche giorno fa una guardia giurata ha sventato il furto al supermercato Conad di Brancaccio. Il vigilante è riuscito a bloccare un ladro e a consegnarlo alla polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Leopardi, spacca la vetrina di un bar per rubare i soldi in cassa: arrestato

PalermoToday è in caricamento