rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca Politeama / Via Narciso Cozzo

Via Cavour, tenta furto d'auto con cacciavite e coltello: arrestato

Dopo aver ricevuto una nota dalla sala operativa, una pattuglia di polizia si è portata in via Narciso Cozzo. Lì era stato visto un uomo mentre armeggiava su una vettura. Inutile il suo tentativo di fuga

Aveva appena fatto in tempo a rompere un finestrino e fare un buco vicino alla serratura di un'auto. La polizia ha arrestato ieri un 38enne palermitano, G.L., ritenuto responsabile del reato di tentato furto aggravato. A interrompere i suoi piani alcuni agenti inviati alla sala operativa in via Narciso Cozzo, dove erano stati segnalati movimenti sospetti attorno a una vettura.

Una volta sul posto i poliziotti hanno subito riconosciuto l'uomo, corrispondente alla descrizione fornita dai segnalatori. E infatti, all'arrivo della pattuglia, il 38enne ha cercato di allontanarsi velocemente dell'auto. Ma la sua fuga è durata pochi istanti. Dopo averlo fermato e perquisito, gli agenti gli hanno trovato nella manica del giubbotto un cacciavite reversibile, mentre nel marsupio aveva un coltello.

Poi è stata la volta di un controllo all'auto finita nel mirino del ladro. Aveva infranto un finestrino anteriore e radicato un foro all'altezza della serratura. L'uomo, accompagnato presso gli uffici di polizia, è stato accompagnato in tribunale per l'udienza per direttissima. L'autorità giudiziaria ha convalidato l'arresto e disposto per lui l'obbligo di dimora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Cavour, tenta furto d'auto con cacciavite e coltello: arrestato

PalermoToday è in caricamento