Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Via Libertà

Rubano un'auto, poi ci riprovano ma arriva la polizia: preso ladro di Golf a Terrasini

E' caccia invece ai complici: con un'auto risultata rubata stavano cercando di spingere una seconda Golf che era regolarmente parcheggiata. Decisiva la telefonata di alcuni residenti, che hanno fatto scattare l'intervento della polizia. In manette un pregiudicato di 38 anni

Via Libertà, Terrasini (foto Google street view)

Qualcuno aveva sentito rumore e si era affacciato al balcone vedendo dei ladri che stavano rubando una Volkswagen Golf. Poi l’arrivo di una volante e le manette. Con l’accusa di tentato furto aggravato di autovettura e ricettazione la polizia ha arrestato ieri a Terrasini il pregiudicato 38enne Paolo Anselmo.

Tutto è iniziato intorno alle 4 del mattino, quando (secondo quanto hanno ricostruito alcuni testimoni) una Volkswagen Golf grigia poi risultata rubata e con alcuni giovani a bordo, è arrivata nei pressi dell’incrocio tra via Libertà e via Agrigento. A detta di alcuni residenti l’auto sarebbe stata usata per spingere una seconda Golf (bianca) che era regolarmente parcheggiata.

Dalla Golf grigia sarebbe sceso un passeggero, poi identificato in Paolo Anselmo, che dopo aver rotto il finestrino dell’auto bianca si sarebbe introdotto nell’abitacolo ‘lavorando’ alacremente sotto il cruscotto. Proprio in quel momento è arrivata una volante di polizia che interrotto il tentativo di furto e di fuga.

Successivamente, a distanza di qualche isolato, è stata rintracciata la Golf grigia (risultata oggetto di furto quella stessa notte in via Giacomo Cusmano) abbandonata dai complici di Anselmo durante la fuga. Proseguono le indagini per risalire alla loro identità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano un'auto, poi ci riprovano ma arriva la polizia: preso ladro di Golf a Terrasini

PalermoToday è in caricamento